Guardate cosa sta succedendo a Roma


Non riesco a scrivere un post, ne pubblicare le foto dei miei ultimi lavori, le ferie sono in arrivo e il lavoro è ancora tanto…. ma vorrei spendere 5 minuti e spero che tutti leggiate questo post e pubblicate la notizia come vi è possibile… che sia un tam tam e che a suonare non siano bonghi ma il web!
I giornali non ne parlano, le tv nemmeno li inquadrano per “ordini superiori” nessuno ne sa niente, ma dal web la voce è cominciata a girare, la notizia si è diffusa a macchia d’olio ormai il web sa, e deve diffondere se non altro perchè le motivazioni sono giuste e riguardano tutti noi.
Di cosa sto parlando? guardate qua… quando l’unione fa la forza.
Tutto è cominciato il 4 giugno, con una petizione popolare e uno sciopero della fame che sta andando avanti ormai da ben 59 giorni!! Non posso raccontarvi tutto quello che è successo e sta succedendo in questi giorni, ma se leggete quella pagina vi accorgerete che il “movimento” perchè ormai si può parlare di movimento è iniziato e la gente si sta svegliando. Leggete, diffondete e firmate la PETIZIONE ONLINE io come tante altre persone lo abbiamo fatto, si arriverà a qualcosa? spero di si ma perlomeno iniziamo a farci sentire, abbiamo un futuro davanti noi e i nostri figli, non possiamo far finta di niente e farlo andare in rovina.
Vi allego i link di riferimento anche su facebook da dove tutto è cominciato prossimo appuntamento in piazza il 4 giugno!!!

QUI TUTTE LE FOTO

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...