Poly kato: la prima prova


Poly kato ovvero pasta sinstetica, questi i primi prodotti creati, così per mettere in pratica quanto visto in fiera all’hobby show. Ho provato la tecnica del retro canes e del Rorschach che formano questi motivi geometrici un po’ particolari, le applicazioni di piccole forme di pasta, nonchè le sfere rivestite di tubi di pasta.

Queste le prime prove

E questo il risultato finale…

e credo sia andata bene come prima prova

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Kato Polyclay, Pasta sintetica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Poly kato: la prima prova

  1. Scarabocchio ha detto:

    Io non direi che è andata bene!Piuttosto direi che è andata SUPERBENE!Davvero un ottimo lavoro, ma del resto dimmi cosa c'è che a te non riesce?!?! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...