Telaio di Maria gio – Telaio circolare – Long loom – Flower Loom: Le spiegazioni


Allora visto che ho ancora la mente piena delle vostre voci, delle vostre domande, delle vostre curiosità e visto che l’effetto fiera fa anche venire voglia di mettersi subito a creare… 
Vediamo se con l’aiuto dei miei post e di quello che scriverò riuscirò a chiarire una volta per tutte alcune delle vostre domande che mi avete fatto in fiera… 
Vedo che per alcuni, i dubbi restano nel tempo e ogni anno le domande sono più o meno le stesse, dalle più semplici e intuitive alle più complesse. 
IL TELAIO DI MARIA GIO

1) Posso lavorare la striscia con il telaio quadrato? 

Questa è la domanda più simpatica che mi viene fatta ogni volta… 
NO! non si può lavorare la striscia con il telaio quadrato, ne viceversa non si può lavorare il quadratino con la stecca telaio, primo perché il telaio quadrato è più corto della stecca e quindi vi verrebbe una striscetta piccolissima, secondo perché se notate bene, la distanza tra i pioli orizzontali è diversa nella stecca, rispetto al quadrato, proprio perché va a formare una striscia rettangolare e rettangolare è anche lo spazio che si ottiene una volta legati tutti i nodi. 
2) Cosa ci faccio con questi telai? 
La lavorazione è una lavorazione a nodi, e i motivi o fiori che si ottengono sono ottenuti dal modo in cui vengono legati tra loro i vari passaggi di filo orizzontali e verticali. 
Si possono confezionare diversi capi di abbigliamento e accessori, poncho, cappotti, scialli, berretti, sciarpe, guanti, pochette, coperte, copertine… insomma… liberate la fantasia e vedrete che riuscirete ad ottenere molti lavori. 
3) Ho capito come si passano i fili intorno ai pioli, ma non so come andare avanti con il lavoro
Una volta passati i fili intorno ai pioli, gli incroci di filo, vanno chiusi con un semplice nodo. 
4) Come si fa il nodo?
Si passa il filo da destra verso sinistra dal basso verso l’alto, passando sotto l’incrocio di filo… 
Si fa passare il filo all’interno dell’asola che si crea…  e si tira!!!!!! 
Si ripete la stassa cosa passando dall’alto verso il basso… 
e il gioco è fatto
5) Una volta staccato il lavoro non riesco ad unire le piastrelle tra loro, come faccio?

Ovviamente una volta tolto il lavoro dai pioli….  
Così com’è.. non potete farci molto… dovete andare a bordarlo con l’uncinetto. 
Come ho ben spiegato in questo post QUA. Troverete delle foto tutoria sulla bordatura. 
6) Come si uniscono le piastrelle tra loro? 
Il metodo più semplice è quello di cucirle tra loro dritto contro dritto con una cucitura a sopraggitto, nessuno vi vieta però di unirle con l’uncinetto, o cucendole a bordi di altro materiale o non cucirle affatto e utilizzarle come applicazioni…. 
7)  Posso usare solo la lana grossa con questi telai? 
No, si possono usare tutti i filati cotone, rafia, lana, l’unica accortezza da tenere è nel numero di passaggi di filo da fare. Più il filo è fino più passaggi di filo dovrete fare ma, non c’è una regola, sta a voi decidere quanto pesante o delicato deve essere il lavoro. 
8) Posso realizzarci anche gli orecchini?
No perché gli orecchini sono realizzati con il telaietto di metallo con cui si possono utilizzare filati sottili 
TELAI CIRCOLARI O CIRCULAR LOOM O KNIFTY KNITTER 

1) Cosa ci faccio con questo telaio? 
Sebbene abbia sentito mille usi per questo accessorio, è un telaio per lavorare la maglia senza l’uso dei ferri WOWWW!!!   che parolone! Ebbene si, per chi non ama lavorare ai ferri o semplicemente vuole un metodo alternativo per farlo, questi telai  circolari di diverse misure servono a questo scopo. 
2) Ci si lavorano solo tubolari con il telaio circolare? 
NO! Sebbene l’uso prevalente sia proprio quello di usarli in modo circolare per ottenere dei tubolari, sui telai circolari così come sui telai lunghi o long loom, si può lavorare in piatto con giri di andata e ritorno, semplicemente non lavorando l’ultimo piolo e tornando indietro con il lavoro. 
3) Quale misura di telaio devo prendere? 
Io li consiglio sempre tutti, ma voi mi guardate sempre male come se volessi prendervi in giro ma in realtà è così, capirete l’utilità di averli tutti quando vi servirà quello di dimensione superiore :-) 
Le dimensioni servono appunto per lavorare diversi diametri di lavori tubolari. 
4) Per esempio cosa ci posso lavorare con il telaio circolare? 
Bhe… i lavori sono molti, in fiera facevo vedere come lavorare (con il telaio ancora più piccolo di quello blu) uno sciarpino tubolare..  o un manicotto scaldamani, ma se pensiamo a un bambino piccolo, magari quello stesso tubolare di piccole dimensioni può diventare la manica di un maglioncino 
5) Posso lavorare solo la maglia avvolta intorno ai pioli?
No, si possono lavorare tutti i punti della maglia quindi maglia dritta, rovescia, punto coste, grana di riso ecc… 
QUI ho mostrato un piccolo riassunto di alcuni punti  dategli un occhiata e chiedete se non capite qualche passaggio.
6) Quale filato posso lavorare? 
Un filato medio grande in genere va bene per tutti i lavori ma se lavorate un filato fino tipo un mohair magari lavorate più fili insieme o associatelo a un altro tipo di filato per dare consistenza per non trovarvi con un lavoro tutto traforato (se non è quello l’effetto voluto) 
FLOWER LOOM 
1) Cosa ci si realizza con questi telai? 
Si realizzano fiori di varie dimensioni e forme, ma liberando la fantasia potreste utilizzarli anche per realizzare tessuti tramati es. degli orecchini o delle pezze tessute.  
Qui un esempio di lavori
2) Che filato posso utilizzare? 
Si possono utilizzare tutti i filati purché sottili… cotone, seta, rafia, spago, ho visto utilizzarci anche plastica e rullini fotografici… a voi la fantasia 
3) Che ci posso fare una volta realizzati? 
Li potete usare come applique, oppure lavorarli insieme ad altro tessuto qui alcuni esempi 






4) Come si lavora? 
Una volta scelta la vostra formina la tecnica di base prevede dei bassaggi ad 8 intorno ai pioli opposti, ma nessuno vi vieta di usare questi telai passando il filo in altri modi come per il telaio di maria gio intorno ai pioli per esempio, oppure utilizzando un piolo centrale.

5) come faccio a realizzare come più complesse?
Utilizzando più formine contemporaneamente es. quadrata + tonda piccola, esagonale + tonda ecc.. 
Questa voce è stata pubblicata in Flower loom, http://schemas.google.com/blogger/2008/kind#post, Telaio Circolare, Telaio Maria Gio. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...